cerca

“La diffidenza per le parole sta indebolendo la democrazia occidentale”

America.TheNewAlphabet. Dipinto di Wosene Worke Kosrof

“Le sole parole cui credono in tanti, oggi, sono quelle degli amici stretti e dei parenti” spiega Simon Kuper, scrive il Financial Times 

1commento

Seguici su Flipboard

In Primo Piano

Un Foglio internazionale

La fine dei vecchi legami in occidente

La fine dei vecchi legami in occidente

L'artista americano Seth Clark crea intriganti collage in tecnica mista incentrati sul deterioramento dell'architettura

Inizia “una nuova epoca, fatta di agitazioni e cambiamento”. Il politologo Matthew Goodwin spiega il “grande de-allineamento”

Commenta

Dai migranti a Soros, l’ipocrisia liberal

Foto LaPresse

Un foglio internazionale

Dai migranti a Soros, l’ipocrisia liberal

Clinton, Bush, Obama: tutti hanno mandato l’esercito al confine, scrive il Washington Post

4commenti

“La globalizzazione non è la fine della storia. È di nuovo tempo dell'anarchia”

La Nigeria, oggi 200 milioni di abitanti, potrebbe raggiungere i 750 milioni alla fine del secolo (foto LaPresse)

il foglio internazionale

“La globalizzazione non è la fine della storia. È di nuovo tempo dell'anarchia”

Venticinque anni fa Robert Kaplan fu tacciato di pessimismo per aver predetto il caos etnico-religioso. Aveva visto giusto. Lo scrive il National Interest di ottobre

Commenta

“L’America non è più eccezionale, è diventata normale. Qui nasce la crisi”

(Foto Pixabay)

il foglio internazionale

“L’America non è più eccezionale, è diventata normale. Qui nasce la crisi”

Qual è il motivo del caos della Repubblica a stelle e strisce? Ganesh sul Financial Times avanza l’ipotesi che risieda nella sua “vittoria” e universalizzazione 

1commento

L’Italia è davvero a rischio default?

Il direttore di Chatham Hose ed ex ministro del Tesoro britannico Jim O'Neill (Foto Wikipedia)

Il Foglio Internazionale

L’Italia è davvero a rischio default?

L’ex ministro e banchiere Jim O'Neill spiega che cosa sta succedendo sul Financial News

Commenta

“Il liberalismo globale è finito. È stato bello finché è durato, ma è ora di svegliarsi”.

La vittoria nella Guerra Fredda riaffermò in apparenza l'idea che la storia fosse dalla parte dei globalisti (Foto Wikipedia)

Il Foglio Internazionale

“Il liberalismo globale è finito. È stato bello finché è durato, ma è ora di svegliarsi”.

“Cinque anni fa il mondo sembrava ancora il sogno di un internazionalista liberale, poi sono arrivati i dazi e i terroristi jihadisti”. Lo storico Michta spiega sull’American Interest cosa è andato storto e perché l’occidente deve adattarsi in fretta alla nuova realtà 

1commento

Harari, il guru della società fluida

"Sapiens" è il libro più importante del filosofo Yuval Noah Harari (Foto Wikipedia)

Il Foglio Internazionale

Harari, il guru della società fluida

Zemmour sul Figaro critica il filosofo più venduto al mondo 

Commenta

In Israele la convivenza è fragile, il terrore vince

Foto LaPresse

il foglio internazionale

In Israele la convivenza è fragile, il terrore vince

Qual è il significato dell’ultimo attentato nel parco industriale di Barkan, in Samaria. Il problema della cultura del martirio alimentata tanto dall’Autorità palestinese quanto dalle organizzazioni jihadiste islamiste, secondo il Jerusalem Post

2commenti

Il ritorno del realismo americano è naturale

(Foto Imagoeconomica)

Il Foglio Internazionale

Il ritorno del realismo americano è naturale

Spesso gli ideali fanno più danni dei calcoli di interessi, secondo il Financial Times

Commenta

No, non saremo noi a “salvare il pianeta”

(Foto LaPresse)

Il Foglio Internazionale

No, non saremo noi a “salvare il pianeta”

È narcisistico e pericoloso pensare di poterlo fare, scrive il Monde. Che propone una sana ecologia 

Commenta

Laqueur, il pessimista indispensabile

(Foto LaPresse)

Il Foglio Internazionale

Laqueur, il pessimista indispensabile

Il grande storico sapeva che il peggio era sempre in agguato, scrive la National Review 

Commenta

Multimedia

Servizi