cerca

lettere al direttore

Senza governo si sta benone, non c’è fretta. Il colpo di forza grillino

Al direttore - Pare che nelle segrete stanze del Csm non si parli d’altro. Il giallo dell’estate. Ma non viene fuori il nome del pm milanese (area di sinistra… la legge è uguale per tutti ta ta ta) che aveva chiesto di non essere identificato formalmente durante un controllo di polizia in un locale dove lui stava travestito da volpe a due code. Ci sarebbe pure un problema di “decoro” di regole di ...

22/08/19

lettere al direttore

Un monocolore grillozzo sì, un governo giallorosso no. Non con noi

Al direttore - Il governo si arresta, dice Conte. E butta la chiave? Giuseppe De Filippi Lo spettacolo dei populisti che dopo aver votato l’abolizione della prescrizione si rinfacciano ora di essere poco interessati al rispetto dello stato di diritto. Risate, popcorn.   Al direttore - Sono laziale fin dalla più tenera età. Capirà, quindi, che non posso tifare per un governo giallorosso. ...

21/08/19

Lo spaesamento di Salvini spiegato con la parabola di Icardi

Al direttore – Morto un Papeete non se ne fa un altro. Giuseppe De Filippi     Al direttore - Caro Claudio, è proprio vero: lassù qualcuno ama noi italiani. Forse riusciremo a liberarci di un regime (s)fascista senza dover fare la Resistenza. Giuliano Cazzola   Era il Capitano. Era da tutti considerato un leader incontrastato. Ogni pallone che riceveva lo buttava in rete. Poi ha provato a ...

20/08/19

Con il telefono sempre acceso, ma com’è diventato Dulce il Truce

Al direttore - Se la crisi di governo finisse con un rimpastone (difficile, ma non impossibile), forse chi voleva salvare l’Italia con Giggino qualche domanda dovrebbe farsela. In ogni caso, da elettore del Pd al “lodo Bettini” (Goffredo) preferisco il “lodo Delors” (Jacques): “Da Pierre Mendès-France ho imparato una grande lezione: è meglio perdere un’elezione che perdere l’anima. Un’elezione si ...

17/08/19

lettere al direttore

Il governo giallo-dem rende ancora più urgente una destra non truce

Al direttore - Prima gli italiani, poi le elezioni. Giuseppe De Filippi Potrebbe però valere anche il contrario: prima le elezioni, dopo gli italiani.   Al direttore - Dopo quanto successo in Senato, mi permetto di dire che elettori italiani che non si riconoscono né in una destra salvinista ed illiberale né nella nascente maggioranza M5s-Pd restano ancora senza rappresentanza politica che ne ...

15/08/19

Salvini si arrenda: chi semina trucismo raccoglie sfascismo

Al direttore – C’è accordo sul calendario, i grillini accettano il gregoriano. Giuseppe De Filippi     Al direttore - De Magistris si candida alla guida del paese… Repubblica penale al completo. Frank Cimini     Al direttore – Le elezioni mi piacciono, ma confesso che vedere tutti contro Salvini mi mette una certa allegria. Luca Martini   Salvini è ostaggio della sua ambiguità ed è vittima del ...

14/08/19

lettere al direttore

Mancano solo le procure nelle consultazioni per il nuovo governo

Al direttore - E se gli dicono accozzaglia? Giuseppe De Filippi   Al direttore - Riprendendo il suo editoriale sul Foglio di sabato scorso, Carlo Fusaro ha ben riassunto sul sito di “Libertàeguale” il dilemma degli avversari di Salvini: interessi di bottega a parte, per fermare l’ascesa del capo della Lega è preferibile logorarlo non concedendogli di andare subito al voto, oppure è meglio non ...

13/08/19

lettere al direttore

L’anti parlamentarismo vigliacco e la fenomenologia del cretinetto

Al direttore - Ho scritto governo sulla sabbia. Giuseppe De Filippi   Al direttore - Una destra non truce? L’iniziativa è lodevole: anch’io sono convinto che in Italia sia necessaria una destra diversa. Le chiedo, però, se dopo anni di leaderismo nocivo e impoverimento culturale del dibattito politico esista ancora un elettorato disposto a riconoscersi in una “destra non truce”. Ma poi: quale ...

10/08/19

lettere al direttore

Che cos’è la destra che non c’è. Lo spasso di Cerno La Qualunque

Al direttore - La Lega ha il ministro del turismo e dice ai suoi di non andare in vacanza, poi dice che il governo non è diviso. Giuseppe De Filippi   Al direttore - Mi perdonerà lo stato confusionale ma, considerando che tutta la rappresentanza parlamentare della destra, dai casaleggesi ai seguaci di Capitan Fracassa passando per la miriade di Forze Italia (mi sembra di capire dagli eventi ...

09/08/19

La Russia e lo scandalo dimenticato. Il primo successo del Pd

Al direttore - Letta per intero la bellissima seconda pagina di ieri, compreso il sapone che evoca sempre un po’ i lager, sintetizzerei: l’identità è un male assoluto, e non necessario. Altrimenti dovremo dire che Hitler e Trump non sono razzisti, ma filosofi in cerca delle loro radici. Maurizio Crippa   Al direttore - Ormai i giornali sono più capaci di parlarsi addosso che di dare notizie. Da ...

08/08/19

La destra che serve. Il rapporto causa-effetto vale anche per Warren?

Al direttore - Tutti a Lione Marittima.   Giuseppe De Filippi   Al direttore - Caro Cerasa, che ti mobiliti per una “destra non truce”, illuminaci sul tuo intendimento. Non è possibile e neppure auspicabile quella destra conservatrice e liberale alleata col nazionalismo al potere che molti dei sottoscrittori del tuo appello, i Realisti per Salvini, voterebbero con farisaico entusiasmo. Il M5s ha ...

07/08/19

Parti sociali al Viminale? Meglio andarsene al Papeete Beach

Al direttore - Senato, Casellati: dopo il voto di fiducia passino almeno tre ore prima di fare il bagno. Alessio Viola   Al direttore - “Sarò a Palazzo Chigi perché è normale che sulla legge di Bilancio il segretario Cgil, come è sempre stato, abbia come interlocutore il presidente del Consiglio e quindi tutto il governo”. Mai avrei pensato di dover dire bravo Landini. E’ successo sabato scorso. ...

06/08/19

Salvini, e dove lo trova un altro come Gigi? Chi sono i gonzi e chi i Gozi

Al direttore - Il tonno: ma mi lasciate solo per 38 giorni? Giuseppe De Filippi   Al direttore - Lasciamo perdere l’idiotismo grillino, le sparate sovraniste di Salvini, possibile che Calenda si lasci andare a grossolane critiche a Gozi chiamato al ruolo di consulente del governo francese? Serve ricordare che uomini con una formazione di centro-sinistra collaborarono con il conservatore Nicolas ...

03/08/19

lettere al direttore

La competizione vera contro il populismo. Profilo dell’intellettuale pavido

Al direttore - Il nome di Torquato Accetto è passato ai posteri per un trattatello intitolato “Della dissimulazione onesta”, piccola gemma del moralismo politico nell’età barocca. Pubblicato nel 1641, fu riscoperto da Benedetto Croce. Il filosofo, infaticabile e appassionato esploratore di vecchie carte dimenticate, lo ripropose in piena epoca fascista (1928) presentandolo come un “saggio di ...

02/08/19

Crescita zero, la prima non vale. Contro l’eutanasia suicidaria

Al direttore - Arriva il pil zero, ma poi se ne possono fare altri due. Giuseppe De Filippi Crescita zero: la prima non vale!     Al direttore - Sono 43 anni che faccio il medico. Il medico dei vecchi. Ci sento ancora bene e non è mai, dico mai, capitato che qualcuno mi chiedesse di esser suicidato. Ho, però, cominciato a sentire un profumo di “eutanasia suicidaria” in alcune vicende di vecchi ...

01/08/19

Multimedia

Servizi