cerca

A destra, Mara tempora currunt. Un appello a Conte sulla Libia

Al direttore - A Roma la gente si affaccia e vede la merda. Ecco, i rischi della democrazia diretta. Giuseppe De Filippi     Al direttore - Quando gli chiesero, in una intervista, se il governo gialloverde fosse in grado di durare, Giampaolo Pansa rispose: “No, perché è composto da forze che non sono compatibili e non si amano. Dopo vedo solo un esecutivo di tecnici appoggiato dai militari, ...

19/04/19

La voce di Bordin. È ora di difendere chi gli dava voce

Al direttore - Niente aerei, solo treni, dice Greta. Praticamente il piano Alitalia. Giuseppe De Filippi   Al direttore - Ho sperato da ateo matricolato in un miracolo che non c’è stato. Non c’è più la migliore rassegna stampa del globo terracqueo non c’è più Bordin Line non c’è più uno dei pochi giornalisti liberi e indipendenti non c’è più il mio amico Massimo Bordin. Ciao Massimo… spero ...

18/04/19

lettere al direttore

Nomine e fili. Cosa ci dicono del Pd le dimissioni di Marini in Umbra

Al direttore - Cattedrale salva, qui resterebbe quella questione dell’Iva. Giuseppe De Filippi   Al direttore - Notre Dame è dovuta bruciare perché ci accorgessimo che è veramente “nostra”. Tutti ne hanno parlato come un simbolo, e non nego che lo sia, a me piacerebbe di più se quella guglia, una volta ricostruita, tornasse a essere un segno: una realtà che indica qualcosa d’altro in cui trova il ...

17/04/19

Giustizia, politica e incapacità di usare la parola proporzionalità

Al direttore - Mica hanno buttato la chiave della giunta per le immunità? Giuseppe De Filippi     Al direttore - Ho letto sui giornali che una preside di Imperia è stata arrestata per un’accusa di peculato relativa all’uso per motivi personali dell’auto di servizio della scuola che amministra. Ricordo che nel 2015, la suprema Corte di cassazione, con sentenza 24082, ha scritto che “in tema di ...

16/04/19

Da “lavorare meno, lavorare tutti” a “lavorare nero, lavorare tutti”

Al direttore - Ok ma non era questo l’investimento sul digitale a scuola che si era detto. Giuseppe De Filippi   Al direttore - Lo slogan “lavorare meno, lavorare tutti” appare e riappare come un fiume carsico nella propaganda elettorale dei Cinque stelle. Dopo un lungo silenzio, è tornato agli onori della cronaca grazie al presidente dell’Inps Pasquale Tridico. Se andiamo al sodo, il postulato ...

13/04/19

“Ho sempre appoggiato il M5s ma il reddito di cittadinanza mi ha fatto capire il mio errore”

Al direttore - Ho 44 anni, non lavoro da 3, appoggio il M5s da quando é nato 12 anni fa ed ora con questo reddito di cittadinanza ho capito l'incompetenza e incompatibilità con le mie idee.    In 30 anni ho fatto sacrifici per mettere da parte soldi, non ho comprato case per non avere rapporti con le banche per fare mutui, non ho comprato auto nuove per non buttare soldi, non ho mai scommesso, ...

12/04/19

lettere al direttore

Abolita la crescita al posto della povertà. La Tav spiegata a Travaglio

Al direttore - Wikileaks: abbiamo sbattuto fuori Assange in 30 secondi. Giuseppe De Filippi   Al direttore - A supporto delle descrizioni apocalittiche delle condizioni del paese, prima che arrivassero loro ad abolire la povertà con il reddito di cittadinanza, le bande dei populisti non esitano a sottrarre ai residenti stranieri i loro indici di malessere, mettendoli nel conto degli italiani. ...

12/04/19

Nella Gabbia di governo, Salvini cita De Gasperi e poi fa il contrario

Al direttore - Per un pelo, è arrivata prima la foto della fidanzata di Di Maio di quella del buco nero. Giuseppe De Filippi     Al direttore - Se la raccontano e se la cantano da soli. Grazie all’intervento sul reddito di cittadinanza – secondo il Def – il pil si accrescerebbe di 0,2 punti percentuali nel 2019 e di 0,4 punti percentuali nel 2020. Considerando che un punto di pil vale tra i 16 e ...

11/04/19

La politica ha truffato gli elettori. Conte e il modello soprammobile

Al direttore - Ma che ne dite di questo complotto per far andare bene il salone del mobile? Giuseppe De Filippi   C’è chi sogna di avere un’Italia governata sul modello del Salone del mobile. C’è chi sogna di avere un’Italia governata sul modello del soprammobile. Il governo italiano ha deciso di concedersi un premier che tra il primo modello e il secondo modello ha scelto il secondo.     Al ...

10/04/19

lettere al direttore

Luigi Di Maio e i gilet gialli: ok le scuse, ma l’anello al naso no, grazie

Al direttore - #ritiraGilet. Giuseppe De Filippi Domenica sera da Fabio Fazio, Luigi Di Maio ha parlato dei suoi rapporti con i gilet gialli cospargendosi il capo di cenere, dicendo che no “non li incontrerei più” e che il Movimento 5 stelle in fondo non ha fatto nulla di male: “Quando ho visto che una parte dei gilet gialli voleva creare una lista sono andato a incontrarli, ma abbiamo scoperto ...

09/04/19

Travaglio, il governo e la differenza tra un falso e un fatto

Al direttore - Haftar si candidi alle elezioni! Giuseppe De Filippi     Al direttore - Mi sono fidanzato con Jennifer Lawrence. Salvo intese. Michele Magno     Al direttore - Ho letto il pezzo apparso ieri sul Foglio dal titolo “La distorsione Kaczynski” nel quale Fratelli d’Italia è elencato tra i partiti che si recano in Polonia “in cerca di alleanze europee” con il partito di governo Pis. A ...

06/04/19

La politica è reato? Difendere l’associazionismo. Pericolosi tic sui rom

Al direttore - 50 mila per la privacy, e manco stavano pomiciando. Giuseppe De Filippi     Al direttore - La campagna delle ruspe contro i reietti delle baraccopoli non è stata una bolla di sapone. I fatti vergognosi di Torre Maura, una delle zone più critiche della Capitale, sono lì a testimoniarlo. Una poesia (forse) di Bertolt Brecht recita: “Prima di tutto vennero a prendere gli zingari, / e ...

05/04/19

lettere al direttore

Famiglia e vuoto da riempire. Pd: ma pensare almeno alla Ztl?

Al direttore - Maggioranza divisa su castrazione, si va verso coglione unico? Giuseppe De Filippi    Al direttore - Auto in fiamme e cassonetti bruciati. Guerra contro i rom, trasferiti da via Toraldo a via Codirossoni. I residenti non ci stanno e fanno le barricate. Rovesciati a terra anche i panini portati per cena: “Fate schifo, sozzoni. Morite di fame’’. Così i giornali raccontano una brutta ...

04/04/19

Il cambiamento spiegato con Carlo Cipolla. Risposta a Casaleggio

Al direttore - Siccome rosico ogni giorno per la letterina di Giuseppe De Filippi, ecco. Io ve l’avevo detto prima del Corriere: Très peu de Charme et beaucoup des Sheiks. Giuliano Ferrara   Al direttore - Ho letto sul sito del Blog delle Stelle la riposta che Davide Casaleggio ha dato al suo pezzo di martedì. Dice Casaleggio che “sul fronte privacy abbiamo fatto tesoro delle osservazioni che il ...

03/04/19

lettere al direttore

Ocse e Istat ci ricordano che un cambiamento serve: cacciare il governo

Al direttore - Dice Conte che l'Ocse non ha valutato tutti gli effetti della manovra. Shhhhh. Giuseppe De Filippi   L’Ocse, come raccontiamo oggi nel nostro primo editoriale, prevede per il 2019 una recessione allo 0,2 per cento, un deficit al 2,5, un debito oltre il 134 per cento. L’Istat, contestualmente, ci ricorda che in nove mesi di governo sono stati bruciati 116 mila posti di lavoro, di ...

02/04/19

Multimedia

Servizi