Foto Marco Cantile - LaPresse 

Preghiera

Togliere al pubblico per dare al privato. Ecco la vera unità nazionale

Camillo Langone

Smart working o in presenza non cambia granché, il governo decreti una diminuzione degli stipendi pubblici. Poi crederemo alla solidarietà del popolo italiano

All’unità e alla solidarietà del popolo italiano comincerò a credere quando il governo decreterà una diminuzione del 5 per cento degli stipendi pubblici di chi lavora in presenza (salvo quelli di medici e infermieri, chiaro), e del 10 per cento degli stipendi pubblici di chi fa smart working, quando tale decurtazione non scatenerà scioperi e sommosse venendo bensì accettata con dignitosa responsabilità dai dipendenti pubblici, quando il denaro così risparmiato verrà girato ai lavoratori dei settori privati ridotti alla fame dal virus cinese. Fino ad allora mi si faccia fare l’asociale, l’apota, l’apatico in pace.

Di più su questi argomenti:
  • Camillo Langone
  • Vive a Parma. Scrive sui giornali e pubblica libri: l'ultimo è "Eccellenti pittori. Gli artisti italiani di oggi da conoscere, ammirare e collezionare" (Marsilio).