Il caso

I sospetti di Meloni su "Matteo Le Pen" e la mozione intrecciata a quella di Santanchè

Simone Canettieri

La strategia del leader della Lega in asse con Marine Le Pen contro la premier. Domani la mozione di sfiducia sul vicepremier sarà collegata, come tempi, a quella sulla ministra del Turismo: FdI e Carroccio non si fidano l'uno dell'altro

  • Simone Canettieri
  • Viterbese, 1982. Al Foglio da settembre 2020 come caposervizio. Otto anni al Messaggero (in cronaca e al politico). Prima ancora in Emilia Romagna come corrispondente (fra nascita del M5s e terremoto), a Firenze come redattore del Nuovo Corriere (alle prese tutte le mattine con cronaca nera e giudiziaria). Ha iniziato a Viterbo a 19 anni con il pattinaggio e il calcio minore, poi a 26 anni ha strappato la prima assunzione. Ha scritto per Oggi, Linkiesta, inserti di viaggi e gastronomia. Ha collaborato con RadioRai, ma anche con emittenti televisive e radiofoniche locali che non  pagavano mai. Premio Agnes 2020 per la carta stampata in Italia. Ha vinto anche il premio Guidarello 2023 per il giornalismo d'autore.