L'uscita

Luca Morisi scende dalla "Bestia". Addio ai social della Lega

Carmelo Caruso

Il responsabile social della Lega lascia. Uomo di fiducia di Salvini, amico, inventore della sua strategia di comunicazione, preferisce l'uscita. Motivi personali. Questa la spiegazione data dal partito

L'inventore della macchina social di Mattia Salvini dice addio. Luca Morisi lascia la guida dei canali social della Lega. In questi anni era stato indicato come il padre della "Bestia". La notizia data dall'Adnkronos è confermata da parlamentari del partito. Motivi personali. Questa è la spiegazione che viene data. Leghista sin da giovane, era tornato nel partito con Matteo Salvini che gli aveva affidato le chiavi della comunicazione e della strategia politica insieme ad Alessandro Paganella, socio di Morisi. Genio per alcuni, filosofo per altri. E' ritenuto l'artefice della scalata di Salvini. Da quanto si apprende non è mai stato per l'ambiguità vaccinale. Sì vax al contrario di tanti leghisti che si sono opposti al green pass.

Luca Morisi in serata ha scritto questo messaggio nelle chat della Lega: "Cari amici, mi avete scritto in tanti. Ringrazio tutti per l’interesse e l’amicizia: sto bene, non c’è alcun problema politico, in questo periodo ho solo la necessità di staccare per un po’ di tempo per questioni famigliari. Un abbraccio e ancora grazie".

Di più su questi argomenti:
  • Carmelo Caruso
  • Carmelo Caruso, giornalista a Palermo, Milano, Roma. Ha iniziato a La Repubblica, ha scritto otto anni per Panorama occupandosi di politica, cronaca, cultura. Nel 2018 a Il Giornale. Oggi in redazione a Il Foglio.