Domenica 25 marzo torna l'ora legale: lancette avanti di 60 minuti

Nella notte tra sabato 24 e domenica 25 marzo, dalle ore 2 si passerà alle 3. Percorso inverso domenica 28 ottobre, quando riprenderà il suo posto l'ora solare

16 Marzo 2018 alle 16:29

Ora legale 2018

Foto Pixabay

Tra sabato 24 e domenica 25 marzo tornerà l’ora legale. Questo significa che alle 2 del mattino dovremo spostare le lancette degli orologi avanti di 60 minuti, posizionandole sulle 3. In pratica bisognerà fare l’esatto contrario di domenica 29 ottobre 2017, quando invece tornò in vigore l’ora solare. L’immediata conseguenza diretta è che dormiremo un’ora in meno, in cambio di più luce: banalmente, le giornate saranno più lunghe.

La misura, diventata definitiva in Italia nel 1966, nacque per consumare meno elettricità e risparmiare energia durante la prima e la seconda guerra mondiale. Il cambiamento dell'orario avviene di notte per causare meno problemi possibili ai trasporti, che in quelle ore per ovvi motivi effettuano meno tratte.

Vantaggi economici a parte, a detta di alcuni esperti il ritorno dell'ora legale potrebbe influenzare negativamente l'umore di alcune persone, tra potenziali disturbi del sonno, stress e problemi di concentrazione vari. Nulla di trascendentale comunque: in pochi giorni la situazione è destinata a normalizzarsi. L'ora solare riprenderà il suo posto nella notte tra sabato 27 e domenica 28 ottobre 2018.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi