cerca

Nella testa di Gates

Un po’ sfigato e ossessionato dalla filantropia, il fondatore di Microsoft non ha mai finto di essere ciò che non era. E ora vuole salvare il mondo

30 Settembre 2019 alle 11:25

Nella testa di Gates

Bill Gates durante l'expo sui nuovi sistemi fognari a Pechino, mostra un barattolo di feci umane (foto LaPresse)

Che cos’è il genio? “E’ fantasia, intuizione, decisione e velocità d’esecuzione”, secondo l’immortale definizione del Perozzi di “Amici miei”; sono “diecimila ore di impegno, un retroterra solido, tempismo, e un po’ di fortuna”, secondo Malcolm Gladwell, che indagò sul cervello dei grandi innovatori tra cui quello di Bill Gates nel classico manuale “Fuoriclasse. Storia naturale del successo”. Adesso arriva proprio il documentario, sul cervello di Bill Gates, “Inside Bill’s Brain”, appena uscito su Netflix. Tre puntate a indagare neurologia e...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi