cerca

Lettera d'amore a Giorgia

Siete la mia artista preferita. Vorrei tanto conoscervi e dirvi quello che provo per voi

27 Marzo 2018 alle 06:00

Lettera d'amore a Giorgia

Giorgia (foto LaPresse)

Gentile Giorgia, siete la mia artista preferita. Vorrei tanto conoscervi e dirvi quello che provo per voi. Sono un ricercatore del Cern, anzi del Cnr. Sto monitorando il pesce palla della barriera corallina caraibica. Mi sono talmente immedesimato che sono diventato pittore, dipingo solo pesce palla. Così facendo ho trascurato l’aspetto scientifico del mio lavoro, per cui oggi sono stato giustamente licenziato. Giorgia, amore, devo dirtelo: non riesco più a smettere di dipingere pesce palla. Puoi aiutarmi, non dico a smettere di dipingere, ma almeno a fare altri soggetti? Ieri ho provato a fare in acquerello un pesce pagliaccio. Ma non riesco. Subito riprendo a fare il pesce palla. Alcuni amici mi hanno levato i colori e quello che serve. Per cui oggi ho smesso. Per adesso non ho ancora crisi di astinenza. Spero di vendere i 7.500 quadri di pesce palla che ho fatto.

Grazie.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi