Nel mondo arabo da anni si inneggia alla "intifada delle auto"

Francesca Parodi
Nel 2014 una campagna partita dai social network esortava a uccidere gli ebrei investendoli con le auto. Su molti profili di Facebook e Instagram d i giovani palestinesi comparirono immagini come quelle riprodotte in questa gallery. Alcune di queste erano accompagnate dalla scritta "L'intifada delle automobili", altre riportavano l'invito a "distruggere i loro corpi".