cerca

E' il giorno dell'atterraggio "impossibile" di Rosetta sulla cometa

12 Novembre 2014 alle 00:00

E' il giorno di Rosetta, la sonda dell'agenzia spaziale europea che segue una cometa, verrà risvegliata dopo 957 giorni di ibernazione nello spazio profondo alle 11 di oggi. Il computer di bordo porterà Rosetta verso la cometa Churymov-Gerasimenko, sulla quale di poserà il modulo "Philae", il quale dovrà atterrare sulla superficie del corpo celeste in movimento. Il risveglio della sonda si svolgerà a Darmstadt, in Germania, durante una vera e propria cerimonia. Dal suo lancio, avvenuto il 2 marzo 2004 dallo spazio porto europeo di Kourou, Rosetta ha viaggiato a una distanza di quasi 800 milioni di chilometri dal sole e vicino all'orbita di Giove, passando tre volte vicino alla Terra ed un volta vicino a Marte, e volando vicino a due asteroidi. Quella di Rosetta, come ha spiegato il direttore dell’Agenzia spaziale europea, Paolo Ferri, “è una missione fantastica”. Il primo segnale dalla navicella è atteso sulla terra non prima delle 18.30.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi