Donne & finanza

6

09/03/2020

Meno male che c’è la finanza a ricordarci che la parità di genere rappresenta un valore. E non in senso morale (o moralistico), ma proprio di ricchezza prodotta e di potenziale crescita economica. Da vari anni le più importanti università e centri di ricerca del mondo sfornano ricerche sulla necessità di una maggiore inclusione femminile nei board e nei consigli di amministrazione dimostrando che laddove questo avviene i risultati sono tangibili sia dal punto di vista della gestione sia da...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.