I politici rispettino la zona rossa

Evitare le risse verbali tra governo e regioni. Un ruolo alla Protezione civile

3

26/02/2020

Come a scuola, sarebbe facile accusare il più attaccabrighe di aver cominciato per primo e dare la colpa a Matteo Salvini, che a emergenza appena esplosa intimava: “Se Conte non è in grado di garantire la salute pubblica, si faccia da parte”. Ma, in una situazione così complessa, perdere tempo a stabilire chi ha scagliato la prima pietra è inutile e anzi dannoso. Il metodo deve essere un altro, e il consiglio è di riavvolgere il nastro evitando le confusioni....

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.