Un Foglio internazionale

6

24/02/2020

Lo scorso 19 gennaio, diverse decine di migliaia di manifestanti si sono riunite a Parigi per esprimere la loro opposizione all’estensione della Pma (Procreazione medicalmente assistita, ndr) e della Gpa (utero in affitto, ndr)” scrive il filosofo canadese Mathieu Bock-Côté. “Nel trattamento mediatico, complessivamente, non c’è stata nessuna sorpresa: conservatori, reazionari, persone sfasate e dalle idee obsolete sfilavano contro le esigenze del progresso. Come si può non entusiasmarsi per la nostra epoca e per la visione dell’emancipazione che ci propone?...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.