“Ok, boomer” davanti al giudice

Roberts porta l’espressione alla Corte suprema. E’ discriminatoria sì o no?

3

17/01/2020

John Roberts, giudice capo della Corte suprema americana che ieri è arrivato al Senato a giurare prima di presiedere la procedura d’impeachment di Donald Trump, ha portato dentro a un dibattimento giuridico il tormentone generazionale del momento: Ok, boomer. Si stava discutendo del caso Babb vs Wilkie, nel quale Norris Babb, che aveva 50 anni al tempo dell’incidente, ha fatto causa al dipartimento dei Veterani perché sostiene che le sia stata negata una promozione a causa della sua età e...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.