La strada di Mps verso la privatizzazione è ancora piena di sofferenze

Reporter:

Mariarosaria Marchesano

3

03/01/2020

Milano. Tra il 2015 e il 2016 l’ipotesi di costituire una bad bank pubblica per far confluire i crediti deteriorati delle banche italiane fu fortemente osteggiata dalla Commissione europea, tant’è che il governo Renzi dovette trovare una strada alternativa con il fondo Atlante. Da allora, il sistema bancario italiano ha fatto passi in avanti nel rafforzamento patrimoniale riuscendo comunque a ripulire i bilanci dai crediti deteriorati e il Mef ha acquisito e trasformato la Sga – la ex bad bank...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.