Un gran vaffa alla teocrazia giudiziaria

1

13/12/2019

C on la stessa pigrizia che solitamente accompagna ogni tentativo della classe politica di arginare le esondazioni del potere giudiziario, temi notoriamente poco cari a quei giornali i cui ricavi sono intrinsecamente legati al numero di veline ricevute dalle procure pubblicate sulle proprie pagine, oggi, dopo aver ascoltato il magnifico discorso pronunciato ieri da Matteo Renzi in Senato contro la persistenza in Italia di una Repubblica fondata sempre meno sul lavoro e sempre più sulle procure, è possibile che molti...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.