L’Ucraina ha 487 ragioni per non fidarsi di Mosca. Parla Alexei Nikitin

Reporter:

Micol Flammini

2

10/12/2019

Roma. La guerra nelle province di Donetsk e Lugansk nell’Ucraina orientale è entrata nella politica, nella storia e nelle vite degli ucraini che sperano che questo conflitto finisca in fretta e vivono le minacce russe come un’interruzione del loro futuro, un futuro che in tanti avevano immaginato proiettato sempre di più verso l’occidente. Quella speranza era nata nel 2013, aveva il nome di un movimento, Euromaidan, una rivolta che portò alla fuga dell’allora presidente filorusso, Viktor Yanukovich, ma anche alla...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.