I Cinque stelle non sbagliano mai il test di fedeltà con la Cina di Xi

“Xinjiang? Va tutto bene”

Giulia Pompili

Reporter:

Giulia Pompili

1

19/11/2019

Tokyo. Se la Lega ha come paese di riferimento la Russia, quello dei Cinque stelle è senz’altro la Cina. Quasi tutti i vertici del Movimento sembrano da mesi impegnati a promuovere il modello cinese senza mai affrontare il dibattito, schivando ogni domanda e responsabilità – che riguardi i valori comuni: dai diritti umani al sistema democratico. La posizione dei Cinque stelle coincide con quella cinese sia quando parliamo di Xinjiang – mentre il New York Times ha appena confermato, con...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.