Preghiera

2

15/11/2019

Mentre l’acqua invadeva la sua enorme libreria veneziana, leggevo il libro che Marco Sassano ha dedicato a Cesare De Michelis: “I libri sono come le ciliegie” (Marsilio). Nel momento in cui la decadenza sembrava dilagare ovunque e avvelenare tutto, queste pagine provenienti dal gorgo si rivelavano un antidoto. Al grande editore piacevano le grandi navi (“Ogni volta che ne vedo una mi si allarga il cuore”), piaceva l’idea di organizzare un’Expo a Venezia, piaceva perfino Marghera (“40 mila operai che...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.