La Lega (via Giorgetti) offre un patto al Pd sul maggioritario

3

15/11/2019

Roma. Solca il Transatlantico ostentando l’amarezza del disincanto. “Ormai, qui, la politica non c’è più”. Poi però te lo ritrovi seduto sulla panchina del cortile di Montecitorio, accanto a Simone Valente e Giulia Grillo: due dei grillini che più rimpiangono, sia pure per motivi diversi, il governo gialloverde, se non altro per non essere stati riconfermati in quello giallorosso. Chi lo conosce bene, sa che Giancarlo Giorgetti è proprio in questi giorni che è tornato a muoversi: come non gli...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.