L’ottava meraviglia

Giulio Meotti

Reporter:

Giulio Meotti

1

14/11/2019

Roma. La leggenda racconta del ragazzino olandese che un pomeriggio, passeggiando lungo una diga, si accorse che da un buco usciva dell’acqua. Lo tappò col dito, aspettando che qualcuno accorresse al suo richiamo. La mattina dopo il ragazzo fu trovato morto, ma il dito impediva ancora all’acqua di inondare il paese. Adesso che c’è un’altra ragazzina leggendaria, Greta Thunberg, che si parla di innalzamento dei livelli del mare, che le immagini di Venezia sommersa fanno il giro del mondo e...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.