Beyoncé e Womanism ispirano messe. E pure un nuovo catechismo

Reporter:

Simonetta Sciandivasci

2

23/10/2019

Roma. Beyoncé val bene una messa. E, di più, di lei si può fare liturgia, predicazione evangelica, catechismo. La parola di Queen Bey, desunta da vita e opere sue, ha ispirato la Bey Mass, che è una specie di messa pop, ma pure un po’ seduta d’autocoscienza, catechesi, incontro tra fedeli, neofiti, curiosi, illusi, disillusi. Ci sono cantanti, ballerine, officianti, si leggono le Sacre Scritture, si ascolta “Formation” e “Flaws and All”, i pezzi più empowerment di B., ci si...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.