L’auto elettrica non ingrana

Calo delle immatricolazioni in Cina, la frenata di Nio e la rinuncia di Dyson

3

15/10/2019

L’auto elettrica ha la batteria scarica? L’ultimo allarme arriva dalla Cina, che pure aveva adottato con entusiasmo la sfida anticipando la concorrenza. Ma la passione per l’elettrico, favorita dai generosi incentivi di Pechino (3,1 miliardi di dollari nel solo 2017) non ha retto di fronte ai tagli di bilancio, combinata con l’aria di crisi che affligge, per la prima volta, il più importante mercato mondiale per le quattro ruote: meno 34,2 per cento a settembre rispetto alle vendite di un...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.