“Sui crocifissi il ministro fa solo folclore”. I presidi rispondono a Fioramonti

4

03/10/2019

Milano. Proponendo di toglierlo non ha fatto altro che metterlo. “Ma, credetemi, anche metterlo è difficile perché le risorse non basterebbero”, ci dice una dolcissima preside di Roma con poca voce e certo senza polemizzare con il ministro dell’Istruzione, Lorenzo Fioramonti, “a cui auguriamo di fare bene e di risolvere le tante emergenze che vive la nostra scuola”. E dunque, tutti i presidi, che entrano e scappano dai loro uffici e dalle loro classi, alzano le spalle e sorridono quando...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.