Le stazioni della disperazione femminile e un po’ femminista di “Fleabag”

Reporter:

Stefano Pistolini

2

05/09/2019

C’ è da scommettere che Phoebe Waller-Bridge, la più chiacchierata attrice inglese del momento – quasi un’ossessione per i media d’oltremanica – sia un’ardente sostenitrice del No Brexit. Eppure per i brits, attenti come sono alla rappresentazione, Phoebe incarna con invidiabile eleganza proprio l’aria dei tempi di questo folle momento storico dell’isola: la maledetta percezione di distinzione, l’indolenza con cui un inglese qualsiasi convive con la sensazione di diversità e con la generica incomunicabilità col resto del mondo che ne...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.