Un ammiraglio ci spiega perché i marinai temono il blocco navale di Salvini

Luca Gambardella

Reporter:

Luca Gambardella

4

10/07/2019

Roma. Il piano muscolare voluto dal governo per tenere i migranti lontani dai porti italiani comporta rischi non soltanto per gli equipaggi delle ong e per i naufraghi, ma anche per il personale della Marina Militare che sarà coinvolto nell’operazione. Lunedì, Matteo Salvini ha ottenuto il sostegno del ministero della Difesa per una missione che prevede manovre di deterrenza a ridosso dei porti italiani per scoraggiare l’avvicinamento dei barconi e delle ong. I dettagli sono ancora sconosciuti, ma il cuore...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.