Due altre sinistre impossibili

Meglio Veca e la Costituzione come utopia che le caricature involontarie di Cesarale

5

14/05/2019

N on credo di essere il destinatario previsto da Salvatore Veca, che pubblica da Feltrinelli “Qualcosa di sinistra. Idee per una politica progressista” (pp. 248, euro 19) e neppure da Giorgio Cesarale, che pubblica da Laterza “A Sinistra. Il pensiero critico dopo il 1989” (pp. 202, euro 19). Non sapendo tuttavia che cosa essere, se non un individuo perplesso, privo di milieu politico nonché di autorità pubblica (le due cose hanno un qualche legame), provo a giocare d’immaginazione cercando di...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.