Volano i coltelli all’Osservatore Romano. Lucetta Scaraffia se ne va e attacca

Matteo Matzuzzi

Reporter:

Matteo Matzuzzi

2

27/03/2019

Roma. Che il riassetto dei media vaticani fosse una faccenda complicata lo si era intuito da tempo e la scossa tellurica di ieri ha reso palese la solita trama di resistenze e tensioni, antipatie e gelosie. Lucetta Scaraffia, che fino alla direzione di Giovanni Maria Vian terminata in modo brusco lo scorso dicembre era una delle firme di punta dell’Osservatore Romano, ha rotto gli indugi e se n’è andata sbattendo la porta, lasciando la guida del mensile femminista “Donna chiesa...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.