Sono ancora un re? Se lo sarà domandato il re di Spagna?

3 Giugno 2014 alle 14:43

Si sarà posta questa domanda in questi anni l'ex re di Spagna Juan Carlos di Borbone, se pensate invece come noi abbiamo bistrattato i nostri Borboni del Regno delle due Sicilie suoi parenti, il re cattolico dello stato più cattolico, quando il vento di Zapatero ha spazzato via ogni tradizione cristiana, spingendo il paese verso un nichilismo che solo la Francia ha potuto imitare, pagandolo ora duramente. Si sarà posta la domanda Juan Carlos che si pose il principe narrato da Dostoevskij che, tornando in Russia dall'estero, e avendo trovato tutti i salotti di San Pietroburgo invasi dalle idee nichiliste, si domandò: "Sono ancora io un principe se Dio non esiste?" Dove risiede la mia regalità aggiungo io. Questa domanda se la pose Re Baldovino, in odore di Beatificazione, di fronte alla firma del decreto che liberalizzava l'aborto nel proprio paese. Si dimise, non sarebbe stato più il re del Belgio

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi