Amara come Ciancimino

Luciano Capone

Indagato, testimone e pataccaro: stesso metodo stesso risultato. L'ennesima inchiesta su Piero Amara sta facendo sbriciolare la già fragile credibilità della magistratura italiana, non solo quella che si è fatta corrompere da lui, ma anche quella inquirente che l’ha usato o si è fatta usare in una dinamica poco trasparente (vedi: loggia Ungheria)

Di più su questi argomenti:
  • Luciano Capone
  • Cresciuto in Irpinia, a Savignano. Studi a Milano, Università Cattolica. Liberista per formazione, giornalista per deformazione. Al Foglio prima come lettore, poi collaboratore, infine redattore. Mi occupo principalmente di economia, ma anche di politica, inchieste, cultura, varie ed eventuali