cerca

Un uomo ha accoltellato cinque persone a Manchester

La polizia ha arrestato un quarantenne che ha attaccato i passanti all'esterno del centro commerciale Arndale. L'anti-terrorismo guida le indagini

11 Ottobre 2019 alle 14:23

Un uomo ha accoltellato cinque persone a Manchester

La polizia ha arrestato un uomo sui 40 anni che ha attaccato con un coltello cinque persone all'esterno del centro commerciale Arndale, nel centro di Manchester, Gran Bretagna. Un video, registrato da un autobus davanti al supermercato di Church Street, mostra due poliziotti che puntano un taser a un uomo tenuto per terra e ammanettato.

 

 

L'anti-terrorismo ha preso la guida delle indagini: “Possiamo confermare che 5 persone sono state accoltellate e portate in ospedale. Al momento non c'è certezza su motivazioni e circostanze. Visto il luogo dell'incidente e la sua natura, funzionari della polizia anti-terrorismo hanno preso la guida delle indagini”, hanno spiegato le forze dell'ordine ai media locali. Testimoni oculari hanno riferito che l'uomo avrebbe iniziato a pugnalare “casualmente” le persone.

 

  

Il 22 maggio 2017, Manchester era stata teatro di un attacco jihadista rivendicato dallo Stato islamico: un attentatore suicida si era fatto saltare in aria alla Manchester Arena, al termine del concerto della cantante americana Ariana Grande, e aveva provocato 23 morti (incluso il kamikaze) e 250 feriti.

  

Il centro commerciale Arndale era stato in passato un bersaglio dei terroristi dell'Ira, nell'ambito del conflitto nord-irlandese. Gli attacchi incendiari nell'aprile 1991 e le bombe nel dicembre dello stesso anno furono seguiti da un più grande attentato, quello del 15 giugno 1996. L'Ira fece esplodere una bomba (la più grande fatta esplodere nel Regno Unito dalla fine della Seconda guerra mondiale) piazzata dentro un camion su Corporation Street, nel centro di Manchester.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi