cerca

Corbyn epura la deputata che voleva deportare gli ebrei negli Stati Uniti

Naz Shah, membro del Labour aveva pubblicato una serie di post su Facebook che hanno costretto il leader del partito a prendere posizione.

28 Aprile 2016 alle 11:18

Corbyn epura la deputata che voleva deportare gli ebrei negli Stati Uniti

Jeremy Corbyn, numero uno del Labour (foto LaPresse)

Aveva proposto di deportare gli israeliani negli Stati Uniti per risolvere il conflitto con i palestinesi. Adesso Naz Shah, deputata di Bradford West, autrice di alcuni post pubblicati nel 2014 su Facebook, è stata sospesa da Jeremy Corbyn, leader del Labour britannico. Le sue dichiarazioni avevano scatenato troppe polemiche contro il partito, e alla fine al numero uno del Labour non è rimasta altra scelta.

 

Il caso ha contribuito a intensificare le critiche contro Corbyn, più volte accusato di tollerare certe tendenze antisemite. La vicenda, poi, non è l'unico problema dei laburisti, alle prese con una delicata campagna elettorale in Scozia, dove il partito – da un sondaggio di Ipsos Mori – risulta solo terzo, dietro i conservatori e il Partito nazionale scozzese.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi