cerca

Schengen “temporaneo”

Oggi si incontrano (all’ora di pranzo) i ministri dell’Interno dell’Unione europea: devono decidere per quanto tempo tenere i controlli alle frontiere. Dovrebbero essere al massimo per sei mesi, ma nessuno in realtà sa cosa accadrà.

25 Gennaio 2016 alle 10:35

Schengen “temporaneo”

Oggi si incontrano (all’ora di pranzo) i ministri dell’Interno dell’Unione europea: devono decidere per quanto tempo tenere i controlli alle frontiere. Dovrebbero essere al massimo per sei mesi, ma nessuno in realtà sa cosa accadrà.

 

Il punto: gli austriaci vogliono sospendere Schengen per la Grecia, ma dovrebbe esserci un accordo per rafforzare le frontiere con la Macedonia. Resta il problema dei tre miliardi di euro da dare alla Turchia in base all’accordo di novembre 2015. Chi paga? La Germania vuole un fondo finanziato dagli Stati, l’Italia vuole che i soldi escano dal bilancio dell’Unione. Vedremo il 29 gennaio come Renzi porrà la questione a Berlino con Angela Merkel.

 

 

Leggi la versione integrale di List. Il taccuino di Mario Sechi lo puoi ricevere gratuitamente ogni mattina nella tua casella di posta elettronica iscrivendoti qui.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi