cerca

Addio Flavio Bucci, attore più credibile della verità

Da Ligabue alle collaborazioni con Sordi e Sorrentino. Aveva un volto e una vita irregolari, un talento contro il quale sembrava che la sua stessa esistenza di uomo si ribellasse

18 Febbraio 2020 alle 18:19

Addio Flavio Bucci, attore più credibile della verità

Flavio Bucci interpreta il pittore Ligabue nell'omonimo sceneggiato tv diretto da Salvatore Nocita

Flavio Bucci era un attore più credibile della verità. Aveva un volto e una vita irregolari che attraversavano ogni parete e ogni schermo, un talento sommo contro il quale sembrava che la sua stessa esistenza di uomo si ribellasse. Ed era la sua una ribellione a ogni inquadramento, una precipitazione continua negli abissi dei personaggi, maschere che finivano per collimare perfettamente con la verticalità della sua anima, del suo tormento. Nel 1971 aveva preso parte al film di Elio Petri...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Eugenio Murrali

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi