cerca

Il progressismo occidentale, la religione dei deboli

Jean Birnbaum del Monde torna a scuotere la sinistra

Giulio Meotti

Email:

meotti@ilfoglio.it

11 Ottobre 2018 alle 06:24

Il progressismo occidentale, la religione dei deboli

Jean Birnbaum

Roma. A Jean Birnbaum piace inquietare la propria famiglia: la sinistra francese. Lo aveva fatto due anni fa in Un silence religieux, il libro dove aveva attaccato la cecità progressista sulla questione religiosa. Adesso nel suo nuovo libro, La religion des Faibles (edizioni Seuil), Birnbaum spiega il jihadismo e l’islamismo non come scontro di civiltà, né con i nessi geopolitici, militari, socio-economici, coloniali, ma con lo specchio. Secondo Birnbaum, direttore dell’inserto culturale del Monde e intellettuale di punta della gauche...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi