cerca

Aridatece il fotoromanzo

Baci, lacrime e passioni prima delle telenovelas. Un genere letterario bistrattato e pure molto amato. Nato settant’anni fa in Italia, in questi giorni la Francia lo celebra con una mostra

8 Gennaio 2018 alle 15:32

Aridatece il fotoromanzo
Ifotoromanzi sono nati in Italia giusto settant’anni fa, ma li celebrano in Francia, con una mostra a Marsiglia: aperta da pochi giorni, si può visitare fino al 23 aprile. “Hanno avuto una cattiva stampa”, esordisce il relativo catalogo. Per la sinistra erano uno strumento del capitalismo per rimbecillire le masse, anche se nel 1949 l’allora 27enne Enrico Berlinguer da segretario dell’appena ricostituita Federazione giovanile comunista italiana aveva dedicato proprio “alle ragazze che leggono Grand Hôtel” la prefazione a un’antologia edita...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Maurizio Stefanini

Romano, classe 1961, maturità classica, laurea in Scienze Politiche alla Luiss, giornalista dal 1988. Moglie, due figli. Free lance impenitente, collabora col Foglio dalla fondazione. Di formazione liberale classica, corretta da radici contadine e da un'intensa frequentazione del Terzo Mondo. Specialista in America Latina, Terzo Mondo, movimenti politici comparati, approfondimenti storici. Ha pubblicato vari libri, tra cui “I nomi del male”, ritratto dei leader dell’asse del Male, "Ultras - Identità, politica e violenza nel tifo sportivo da Pompei a Raciti e Sandri", "Da Omero al rock. Quando la letteratura incontra la canzone" e ultimo "Alce Nero un «beato» tra i Sioux". Parla cinque lingue; suona dieci strumenti (preferito, fisarmonica).

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi