Un artista molto in vogue

Tra arte, moda e jet set internazionale. Deluso dalla sinistra e dall’America: Francesco Vezzoli si racconta

27 Novembre 2017 alle 10:43

Un artista molto in vogue

Gerrard Pique nel ritratto di Francesco Vezzoli. Foto LaPresse

Ha capello e barba folta, pelle candida e mani lunghe da bebè pianista. Sembra un po’ Pier Vittorio Tondelli, però un Tondelli della moda, tutto equipaggiato Prada con un maglione spumoso blu e una borsa con le sue iniziali, FV. E un profumo di quei profumi di ricchi che non si trovano al duty free (sa di curcuma). Si presenta al ristorante con gli eye-patch, dei cerottoni contro le occhiaie, per vedere l’effetto che fa. Francesco Vezzoli, il nostro artista...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi