Uccidere la felicità

Il doppio omicidio a Lecce è un viaggio teologico nella letteratura dell'invidia

Giuliano Ferrara

Da Bosch fino a Paolo Villaggio. Perché il posto dell'invidia nella condizione umana è così eminente e l'invidioso che è in noi se ne sta sempre nascosto

Di più su questi argomenti:
  • Giuliano Ferrara Fondatore
  • "Ferrara, Giuliano. Nato a Roma il 7 gennaio del ’52 da genitori iscritti al partito comunista dal ’42, partigiani combattenti senza orgogli luciferini né retoriche combattentistiche. Famiglia di tradizioni liberali per parte di padre, il nonno Mario era un noto avvocato e pubblicista (editorialista del Mondo di Mario Pannunzio e del Corriere della Sera) che difese gli antifascisti davanti al Tribunale Speciale per la sicurezza dello Stato.