cerca

David Carretta

Corrispondente a Bruxelles per Radio Radicale. Da nove anni copre le istituzioni europee e altri eventi internazionali e cura una rassegna della stampa internazionale. Dal 2004 collabora regolarmente con il Foglio, scrivendo di Europa, Nato, relazioni transatlantiche, politica francese e Belgio. E' stato militante radicale, assistente al Parlamento europeo e tesoriere di Non c'è Pace senza Giustizia. Dopo un decennio a contatto con le istituzioni europee, il suo euro-entusiasmo si è trasformato in euro-realismo: l'Europa è quello che è, ma se non ci fosse bisognerebbe inventarla. Così anche per i radicali.

Trovati 485 risultati

Ma quante spaccature può reggere il fronte europeista?
Dilemma Ursula
Non sono i rubli, è il controllo dei russi quello che preoccupa l’Ue
Tutti contro von der Leyen? Mica tanto. La spaccatura dei sovranisti
I voti su Sassoli mostrano le criticità del nuovo Parlamento (la Von der Leyen prenda appunti)
Perché è un errore per l’Italia fare un passo fuori da Schengen
Appunti dalla piazza di Praga
Il Ppe non vuole mollare la Commissione. La tattica della “carambola”
La Commissione Ue è a un bivio. Se sbaglia, rischia l’irrilevanza
Il vertice Conte-Weber sigilla l’irrilevanza italiana in Europa
Arrivano i Barbari!
Alla Commissione Ue c’è l’ipotesi Georgieva per mettere tutti d’accordo
Chi lo dice a Weber che gli europei lo hanno già tradito con la Vestager?

Multimedia

Servizi