cerca

Cosa dire a chi ve li scassa

Può essere Cacciari, o tua cognata, può essere Spalletti, o Freccero, o Settis, oppure uno a caso della Juventus... ecco cosa fare

14 Marzo 2019 alle 06:03

Cosa dire a chi ve li scassa

Foto Pixabay

Può essere Cacciari, o tua cognata, può essere Spalletti, o Freccero, o Settis, oppure uno a caso della Juve, o Carlo Verdelli, ma può essere Goffredo Bettini, o quello che ti racconta quando conobbe l’avvocato Agnelli, o chi scegliete voi. A chi vi scassa i maroni, all’unica condizione che deve scassarveli veramente, voi dite così: “Guarda che ti faccio passare un pomeriggio con la piccola Greta Thunberg”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • fabriziocelliforli

    14 Marzo 2019 - 20:08

    ma qualcuno può dire che con lo sciopero non si risolve niente se non confermare che il venerdì fa gola per un weekend lungo??

    Report

    Rispondi

  • guido.valota

    14 Marzo 2019 - 10:10

    La piccola promette bene, ha già capito tutto.

    Report

    Rispondi

Servizi