Per gli ebrei di Berlino farsi riconoscere è pericoloso

Potrebbe trattarsi perfino di una vaga forma di antisemitismo, finirà per pensare qualcuno. Minchiate

26 Aprile 2018 alle 06:00

Per gli ebrei di Berlino farsi riconoscere è pericoloso

Foto Pixabay

Notizia del 24 aprile: gli ebrei evitino di portare la kippah nelle grandi città tedesche, è molto pericoloso. “La reazione giusta – ha subito ammonito il presidente del Consiglio centrale degli ebrei in Germania – sarebbe in linea di principio quella di essere testardi e farsi riconoscere, ma non sarebbe saggio”, la situazione consiglia prudenza. Cioè. Farsi riconoscere è molto pericoloso. Per gli ebrei. A Berlino. Che allora sai com’è: qualche musulmano in più, qualcuno magari di Hamas, due rigurgiti sovranisti dall’est, potrebbe trattarsi perfino di una vaga forma di antisemitismo, finirà per pensare qualcuno. Minchiate. E’ la solita metropoli tentacolare. Viva la fica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • odradek

    odradek

    26 Aprile 2018 - 12:12

    Niente da fare, non riesco a smettere di adorarLa, Marcenaro. Non è che sto diventando troppo ricchione?

    Report

    Rispondi

Servizi