cerca

Tropici, che noia. Ora si fa surf ai confini dell'artico

Sempre più appassionati fanno "arctic surfing" nelle isole Lofoten, a circa 200 chilometri dal circolo polare

13 Marzo 2018 alle 19:17

Quando pensi al surf, pensi al calore, al sole e alla sabbia. La neve, il freddo e l'aurora boreale non sono le prime cose che vengono in mente. Il fotografo di Afp Olivier Morin è arrivato per la prima volta in Norvegia per guardare l'arctic surfing l'anno scorso. Ha trascorso quattro giorni a Unstad Beach, nelle isole Lofoten, a circa 200 chilometri dal circolo polare. Questa zona è diventata un ottimo spot per molti appassionati e professionisti, soprattutto negli ultimi anni, grazie alle sue eccellenti onde simili a quelle della Florida o nel sud-ovest della Francia. Il surf artico ha molti fan, soprattutto quando i giorni iniziano ad allungarsi.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi