cerca

Juve verso lo scudetto (con buona pace di Sconcerti)

Naturalmente, il turno infrasettimanale di Serie A è a favore della Juventus, che così potrà continuare la marcia inarrestabile verso lo scudetto. Solo Sconcerti, infatti – forse per dare pathos a questo campionato dove tutto è più o meno deciso sia in testa sia in coda – definisce “delicata” la par

1 Febbraio 2016 alle 18:45

Juve verso lo scudetto (con buona pace di Sconcerti)
Naturalmente, il turno infrasettimanale di Serie A è a favore della Juventus, che così potrà continuare la marcia inarrestabile verso lo scudetto. Solo Sconcerti, infatti – forse per dare pathos a questo campionato dove tutto è più o meno deciso sia in testa sia in coda – definisce “delicata” la partita di Allegri contro il Genoa. Risultato scontato (3-0), a differenza di quello dell’Olimpico, dove il Napoli giocherà contro la Lazio (2-2). Sul Milan, boh. Di solito non ne vince mai due di fila, soprattutto quando una vittoria viene esaltata da dirigenza e scribacchini di fiducia come fosse la finale di Champions. Contro il Palermo di tal Schelotto (se non ricordo male), però, vincerà 1-2. La Roma col Sassuolo (in calo) è partita da tripla: pronostico 1-2, nebbie stagionali permettendo. Resta l’Inter, in casa col Chievo. Mancini sarà squalificato per le offese all’arbitro (non a Mikaela Calcagno di Mediaset), quindi è probabile che i nerazzurri portino a casa i tre punti (2-1), al netto di eventuali isterismi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi