Il retroscena

Mes, ecco l'accordicchio. E quando Zingaretti pensa a Conte vede la palude

Al premier non basta la sponda di Grillo sul salva-stati e la patrimoniale. Anzi, a Palazzo Chigi dicono: "E' stata un'iniziativa personale di Beppe"

Simone Canettieri

Si fa largo in vista dell'appuntamento del 9 dicembre in Senato una risoluzione in bianco che non scontenterà nessuno. Nel Pd intanto sono sempre più insofferenti. Il segretario: "Il premier sulla legge elettorale sta facendo come l'albero di Bertoldo"

Di più su questi argomenti:
  • Simone Canettieri
  • Viterbese, 1982. Al Foglio da settembre 2020 come caposervizio. Otto anni al Messaggero (in cronaca e al politico). Prima ancora in Emilia Romagna come corrispondente (fra nascita del M5s e terremoto), a Firenze come redattore del Nuovo Corriere (alle prese tutte le mattine con cronaca nera e giudiziaria). Ha iniziato a Viterbo a 19 anni con il pattinaggio e il calcio minore, poi a 26 anni ha strappato la prima assunzione. Ha scritto per Oggi, Linkiesta, inserti di viaggi e gastronomia. Ha collaborato con RadioRai, ma anche con emittenti televisive e radiofoniche locali che non  pagavano mai. Premio Agnes 2020 per la carta stampata in Italia.