La corsa dei due colli

Anche il Quirinale, come il Campidoglio, fa le sue primarie. Ma nell'ombra

Salvatore Merlo

Quelle per il sindaco di Roma sono affollate di figurine, quelle per il presidente della Repubblica sono occulte. E si intravede un intreccio di commedia, o di reality show

    • Salvatore Merlo
    • Milano 1982, giornalista. Cresciuto a Catania, liceo classico “Galileo” a Firenze, tre lauree a Siena e una parentesi erasmiana a Nottingham. Un tirocinio in epoca universitaria al Corriere del Mezzogiorno (redazione di Bari), ho collaborato con Radiotre, Panorama e Raiuno. Lavoro al Foglio dal 2007. Ho scritto per Mondadori "Fummo giovani soltanto allora", la vita spericolata del giovane Indro Montanelli.