Sfida infernale

Zaia la mannaia (su Salvini)

Tra i due leader della Lega c'è un conflitto che le regionali hanno reso inoccultabile

Salvatore Merlo

Il Capitano ora accusa il presidente del Veneto di aver usato i soldi della Lega per farsi una campagna elettorale personale. La lista di Zaia ha d'altra parte prosciugato il partito, che a Verona è stato superato pure da Giorgia Meloni. Ma il Doge fa spallucce e prosegue nell'opera di annientamento del salvinismo nella sua regione. La nuova giunta sarà desalvinizzata

Di più su questi argomenti:
  • Salvatore Merlo
  • Milano 1982, giornalista. Cresciuto a Catania, liceo classico “Galileo” a Firenze, tre lauree a Siena e una parentesi erasmiana a Nottingham. Un tirocinio in epoca universitaria al Corriere del Mezzogiorno (redazione di Bari), ho collaborato con Radiotre, Panorama e Raiuno. Lavoro al Foglio dal 2007. Ho scritto per Mondadori "Fummo giovani soltanto allora", la vita spericolata del giovane Indro Montanelli.