cerca

Cosa ci dice la libreria di una candidata alle parlamentarie del M5s

In bella vista tomi di Naomi Klein, l’immancabile “Casta” e un manuale per imparare l’inglese pratico. Grillo vicino alla Bibbia

18 Gennaio 2018 alle 06:00

Cosa ci dice del M5s

Sulle prime ci si chiede: ma come? Un’indomita cavalcatrice dei venti della Rete, fiera propugnatrice della Teodicea digitale e candidata alle liste del MoVimento dei MoVimenti, deve – nell’ordine – imbandire in pochi secondi una grande proposta pantoclasta, scatenare immaginari palingenetici, infervorare gli infervorati, e cosa fa? Si presenta alla platea cliccante (che scalpita pensando al 4 marzo e alle luminose tastiere dell’avvenire e agli schermi retroilluminati della democrazia diretta triumphans) e non trova altro che posizionarsi davanti all’immancabile libreria-totem zeppa di cadaveri di carta, per di più impilati tra soprammobili di gatti amorosi e candele profumate, in camicetta bianca come una Libera e uguale qualunque?

  

Ammettiamolo, si poteva fare di meglio che vaneggiare d’amore davanti a una necroteca per comunicare tutta la baldanzosa Beppemania, l’amor del pericolo, il passo di corsa e l’egemonia del byte. Ma andiamo oltre. Ci mostra i suoi titoli, la candidata? Esibisce le tracce del suo “percorso”? Noi le seguiremo, e le analizzeremo basandoci sull’esperienza. Nella nostra libreria, quali testi collochiamo in alto? Quelli che ci hanno formato, cui concediamo non una posizione ma un’incoronazione. Terzo ripiano: tra alcuni saggi Laterza, un “Practical English Usage” di manabile mondanità e un verdolino della biblioteca di Repubblica, maramaldeggia e troneggia Naomi Klein con due tomi. Il primo è “NoLogo”, grande Bibbia antiglobal in drastica grafica rosso-bianco-nera, proteina base di coloro che si sono formati nella “culture jamming”. Il secondo è “Una rivoluzione ci salverà”, saggio contundente di paonazza drammaturgia emergenziale, in cui la Klein non cincischia coi mezzi termini, ceffona il capitalismo delle élite, boccia la green economy di maniera e vaticina una galvanizzante rifondazione. (Occhiata ai commenti sul sito Rizzoli: i lettori parlano dei poteri forti che vogliono comandare “l’universo mondo” e incoronano l’autrice come dea dei contenuti “ispirati” – una certa nuance di carisma soprannaturale si appioppa prima o poi a qualunque guru). Poco più in là spicca anche un “Pane e bugie” di D. Bressanini, saggio sfata-miti che in aletta sfoggia la formula passe-partout “perché nessuno lo dice?”. Secondo ripiano: “Insciallah” di Oriana Fallaci (da citare durante cene ethnic food esecrando l’insolubilità del nodo mediorientale), un Nick Hornby (“Come diventare buoni”, amato in quanto “illuminante”), “Nonzero” di R. Wright (chi siamo?) e un “Chi ha paura della Cina” (dove andiamo?). “Rivoluzione” è sostantivo che rifulge anche nel primo ripiano: il libro non lo si indovina, ma è poggiato su un Newton Compton che ne rafforza il concetto. Ovviamente sfolgora anche una copia de “La casta”, libretto rosso dell’indignato, vangelo-codice, algoritmo-Weltanschauung. Tuttavia la sorpresa è in basso a destra del televisore: un testo su Beppe Grillo. E sotto, una Bibbia. Non possiamo giurarlo, solo supporlo. Però sì, abbiamo sorriso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • armando.dasdia

    18 Gennaio 2018 - 08:08

    C'è di peggio: i più non vanno oltre Facebook. Il saggio di Bressanini, poi, è una vera sorpresa, dato che fa a pezzi alcune curiose teorie peppiane anti OGM e segnala semmai un minimo di spirito critico della candidata.

    Report

    Rispondi

    • 17FG67

      18 Gennaio 2018 - 12:12

      Esatto, Armando. Anch'io esibisco i saggi di Bressanini (uno scienziato serio e competente), uno anche con dedica, visto che mi pregio di conoscerlo personalmente. Credo che Marco Archetti abbia leggermente toppato, le "bugie" che intende Bressanini sono esattamente quelle messe in giro dai grillini , non certo quelle delle fantomatiche multinazionali.

      Report

      Rispondi

Servizi