cerca

Al voto, al voto!

I renziani pensano alle urne anticipate dopo le primarie di domenica: “Si vota dopo l’estate”

Email:

allegranti@ilfoglio.it

30 Aprile 2017 alle 06:00

Al voto, al voto!

Matteo Renzi (foto LaPresse)

Roma. Prima il referendum del 4 dicembre, poi le primarie del Pd. Le attese della politica italiana sembrano non esaurirsi mai; c’è sempre qualcosa che deve accadere. Domani però un’altra fase si consumerà: il Pd ritroverà il suo segretario ed è chiaro che a seconda del vincitore, gli scenari saranno diversi. L’esito delle primarie sembra tuttavia scontato e Matteo Renzi riconquisterà la guida del partito da cui si è dimesso dopo la sconfitta referendaria.   Domanda: ma il giorno dopo...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

David Allegranti

David Allegranti, fiorentino, 1984. Al Foglio si occupa di politica. In redazione dal 2016. È diventato giornalista professionista al Corriere Fiorentino. Ha scritto per Vanity Fair e per Panorama. Ha lavorato in tv, a Gazebo (RaiTre) e La Gabbia (La7). Ha scritto cinque libri: Matteo Renzi, il rottamatore del Pd (2011, Vallecchi), The Boy (2014, Marsilio), Siena Brucia (2015, Laterza), Matteo Le Pen (2016, Fandango), Come si diventa leghisti (2019, Utet). Interista. Premio Ghinetti giovani 2012. Su Twitter è @davidallegranti.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi