cerca

Medicina tradizionale e medicine alternative

Cialtroni o santoni? Nuovi guaritori o vecchi medici condotti? Allopatia o omeopatia? Che vi curiate con l'aspirina o con la polvere di Sai Baba, non potete non dire la vostra su medicina tradizionale e medicine alternative

30 Luglio 2010 alle 00:00

Medicina tradizionale e medicine alternative

- Sostenere che la medicina occidentale è sempre stata dalla parte del potere. Citare Foucault anche se non lo si è letto, tanto non lo hanno letto neanche gli altri

- Lanciarsi in un’appassionata requisitoria contro la medicina ipertecnologica e impersonale di oggi in opposizione alla pratica clinica del medico condotto di una volta, che ti curava guardandoti in faccia

- Ho visto un’intervista a Silvio Garattini in cui sosteneva che l’omeopatia è solo acqua fresca e superstizione. Era molto convincente. Peccato quel piccolo spasmo al trigemino ogni volta che sentiva la parola omeopatia

- Non ho niente contro l’omeopatia, ma temo i suoi fedeli. L’altra sera una mi ha parlato per due ore di diluizioni, dinamizzazioni e di granuli monodose. Ho tenuto duro solo perché era fighissima

- Ma i fiori di Bach sono di Bach-Bach?

- Sono tre anni che giro inutilmente per specialisti. Provo ancora questo pranoterapeuta che ha dei cristalli che materializzano una sostanza curativa tipo la polenta taragna e poi vado da Padre Pio

- L’endocrinologo sostiene che dovrei vivere sei mesi al mare e sei mesi in montagna. Gli ho spiegato che faccio il minatore, ma lui mi ha risposto “E' tempo di fare qualcosa per stare meglio”. Allora gli ho detto dove avrebbe dovuto andare lui e, in effetti, mi sono sentito subito meglio

- Se qualcuno sostiene che tutta l’omeopatia è solo un effetto placebo, replicare pacatamente che funziona anche con gli animali. Non fornire ulteriori particolari fa capire che la sapete assai lunga

- Guarda, in questo momento se mi facesse passare il mal di testa, andrei anche da Mamma Ebe

- Detestare chi ti vuole mandare per forza dal suo medico ayurvedico. Rivendicare il diritto di morire a modo proprio

- Lo so che i farmaci allopatici fanno venire i buchi nell’aura, ma per un’aspirina mica morirò, no?

- Ho ordinato una pizza (che è yang) ma con i carciofini (che sono yin), il pomodoro (che è yang), i funghi (che sono molto yin) e il prosciutto (che è molto yang). Ho pensato di ammazzarmi, ma il mio agopuntore non vuole

- Guardandomi l’occhio l’iridologo ha capito che a due anni mi sono rotto un piede; gli ho chiesto come ha fatto, ma lui ha detto che dall’occhio si vede tutto. L’ho pagato con un assegno scoperto e non se n’è accorto

- Ma la propoli, esattamente, cosa cazzarola è?

- Quindici anni fa sono stato ricoverato e quando ho detto al primario che mi curavo con l’omeopatia, mi ha chiesto se appartenevo a qualche setta

- La cosa più triste degli ospedali è che tra i degenti scatta la competizione a chi è più malato: se hai una peritonite c’è sempre quello che ne ha due

- Pensavo che mia suocera fosse una carogna di suo, invece è venuto fuori che era il cinturino dell’orologio che le occludeva un meridiano

- Secondo me ha ragione Nanni Moretti, la cosa migliore è un bel bicchiere d’acqua a digiuno alla mattina

- Quelli che con una bella dormita passa tutto, anche il cancro. (Enzo Jannacci e Beppe Viola)

- Per la colonscopia mi hanno infilato un tubo nel sedere e mentre ero sul lettino ho pensato che se fosse venuto un terremoto in quel momento, quando avessero trovato il corpo sarei morto una seconda volta, di vergogna

- Se dormi su una geopatia, dopo anni puoi avere dei problemi, ma se giro il letto mia moglie mi ammazza stasera stessa

- E' accertato che la vita è di gran lunga la prima causa di morte

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi