cerca

Il profeta Ratzinger

Era il 1969. E il giovane teologo alla radio bavarese lanciò una preveggenza sul destino della chiesa: sarà minoritaria e un po’ caotica… Esattamente quello che è diventata

Matteo Matzuzzi

Email:

matzuzzi@ilfoglio.it

28 Novembre 2016 alle 12:03

Sua Santita' Papa Benedetto XVI ratzinger

Sua Santita' Papa Benedetto XVI (foto LaPresse)

“Il cristianesimo ha sempre la possibilità di un nuovo inizio. Esso è contemporaneamente granello di senape e albero, venerdì santo e Pasqua. Il venerdì santo non è mai semplicemente dietro di noi, è sempre presente, e la chiesa non è mai un albero già cresciuto, altrimenti si seccherebbe e morirebbe, ma essa si trova sempre nella condizione di granello” (J. Ratzinger, “Il sale della terra”)   "Dalla crisi odierna emergerà una chiesa che avrà perso molto. Diventerà piccola e dovrà...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Matteo Matzuzzi

Matteo Matzuzzi

E' nato a Udine nel 1986. Si è laureato per convinzione in diplomazia e per combinazione si è trovato a fare il giornalista. Ha sperimentato la follia di fare l'arbitro di calcio, prendendosi pioggia e insulti a ogni weekend. Milanista critico e ormai poco sentimentale, ama leggere Roth (Joseph, non Philip) e McCarthy (Cormac). Ha la comune passione per le serie tv americane che valuta con riconosciuto spirito polemico. Al Foglio si occupa di libri, chiesa, religioni.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi